domenica 2 giugno 2013

18-22 maggio 2013 Performance e Workshop a Catania

La parola chiave è SCORGERSI
Laboratorio di Teatro Fisico

Il 18-19 maggio 2013 il performer Tony D’Agruma dell’Ass. FORMALIBERA di Torino porterà al Teatro Coppola la prima parte del progetto “Voyeur of myself” dal titolo “1.0 Il cerchio è chiuso?”. In occasione di questo evento, sarà possibile frequentare il laboratorio dal titolo “La parola chiave è Scorgersi” sui contenuti della performance utilizzando l’allestimento scenico del lavoro.

Sentire, come il primo istante dura per sempre
  
Un Laboratorio teatrale non è un corso ma un percorso.
Così come una performance, uno spettacolo teatrale, un pezzo di danza.
Nascono da uno spunto, da tentativi, da immagini, da citazioni, da esperienze ed esperimenti coraggiosi.
Ma tutti, indifferentemente, hanno due elementi in comune: il proprio vissuto e i propri sogni.
E’ questo il segno dominante che voglio dare al mio lavoro formativo che è rivolto a tutti coloro che vogliano partecipare ad un evento di alcuni giorni in cui provare, attraverso la forma d’arte più completa che esista, a scoprire per la prima volta o, comunque, porre l’accento su aspetti di se stesso che aveva sottovalutato o non considerato affatto.

Il mio lavoro è sul teatro fisico, ovvero una ricerca espressiva che coinvolge innanzitutto il corpo e, attraverso di esso, si permette di utilizzare gli strumenti a disposizione: il movimento e la staticità, la voce, lo sguardo, le azioni e la presenza. Il tutto senza dimenticare l’apporto dei sentimenti, delle emozioni e del pensiero che fanno la loro parte nel momento in cui si voglia parlare o trasmettere delle sensazioni.

Il Tema del Laboratorio sarà strettamente collegato ai contenuti del progetto in tre parti “Voyeur of myself”: l’immagine di se’, la considerazione interiore ed esteriore, la relazione con gli altri e lo spazio che ci circonda.
Il laboratorio vedrà la presenza degli oggetti di scena della performance “1.0 Il cerchio è chiuso?” con i quali ci si troverà ad interagire nel tentativo di inventare un altro ambiente creativo.

Il Laboratorio è rivolto a tutti coloro che abbiano un minimo di esperienza espressiva (nel teatro, nel settore educativo o terapeutico) ma anche a coloro che siano semplicemente interessati a questi argomenti.

Il Laboratorio comprenderà:
-          Esercizi di riscaldamento, scioglimento, respirazione, rilassamento.
-          Elementi di lavoro su precisione, consapevolezza, sensibilità, osservazione ed ascolto.
-          Esercizi di ricerca sul movimento e relazione con gli altri e le cose che ci circondano.
-          Improvvisazione e (progressivamente) costruzione di un piccolo iter di lavoro (individuale o di più persone) sul tema del Laboratorio.
Alla fine del workshop, è prevista una dimostrazione del prodotto di questo lavoro in pubblico in cui i partecipanti, volontariamente, potranno portare il frutto della loro esperienza.

“ Non esistono maestri, non si può insegnare un metodo;
esistono soltanto elementi trasmissibili
che permettono un maggiore ascolto di se’ ”
                                                                                                                                                                                                     Mamadou Djoume
 
20-21-22 maggio 2013
Teatro Coppola v. del Vecchio Bastione, 9
Catania
Iscrizioni: info@teatrocoppola.it

Link: http://tonydagrumaformalibera.blogspot.com    youtube channel: tony9956


Nessun commento:

Posta un commento